Piano Nazionale Scuola Digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale

 

Animatore Digitale: ins. Laura Mustica

 

Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), adottato con Decreto Ministeriale n. 851 del 27 ottobre 2015 – è una delle linee di azione della legge 107/2015, per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola italiana e per un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale. Si tratta di un’opportunità per innovare la scuola, adeguando non solo le strutture e le dotazioni tecnologiche a disposizione degli insegnanti e dell’organizzazione, ma soprattutto le metodologie didattiche e le strategie usate con gli alunni in classe.

Il PNSD prevede tre grandi linee di attività in merito al miglioramento delle dotazioni informatiche e multimediali, attività didattiche e formazione degli insegnanti.

Il comma 58 della Legge 107/15 definisce gli obiettivi strategici del PNSD:

  1. realizzazione di attività volte allo sviluppo delle competenze digitali degli studenti;
  2. potenziamento degli strumenti didattici e laboratoriali necessari a migliorare la formazione e i processi di innovazione delle istituzioni scolastiche;
  3. adozione di strumenti organizzativi e tecnologici per favorire la governance, la trasparenza e la condivisione di dati, nonché lo scambio di informazioni;
  4. formazione dei docenti;
  5. formazione dei direttori dei servizi generali e amministrativi, degli assistenti amministrativi e degli assistenti tecnici per l'innovazione digitale nell'amministrazione;
  6. potenziamento delle infrastrutture di rete, con particolare riferimento alla connettività nelle scuole;
  7. valorizzazione delle migliori esperienze delle istituzioni scolastiche anche attraverso la promozione di una rete nazionale di centri di ricerca e di formazione;
  8. definizione dei criteri e delle finalità per l'adozione di testi didattici in formato digitale e per la produzione e la diffusione di opere e materiali per la didattica, anche prodotti autonomamente dagli istituti scolastici.

L’azione #28 del Piano Nazionale Scuola Digitale ha previsto la nomina di un docente ad “animatore digitale” ossia un docente che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, ha il compito di coordinare la diffusione dell’innovazione digitale nell’ambito delle azioni previste dal PTOF e le attività del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Secondo il Prot. n° 17791 del 19/11/2015 l'AD ha ricevuto una formazione specifica al fine di “favorire il processo di digitalizzazione delle scuole nonché diffondere le politiche legate all'innovazione didattica attraverso azioni di accompagnamento e di sostegno sul territorio del Piano nazionale Scuola digitale”.

Si tratta quindi di una figura di sistema il cui profilo è rivolto a:

  • formazione interna: stimolare la formazione interna alla scuola sui temi del PNSD, attraverso l’organizzazione e la coordinazione di laboratori formativi, favorendo l’animazione e la partecipazione di tutta la comunità scolastica alle attività formative.
  • Coinvolgimento della comunità scolastica: favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, anche strutturate, sui temi del PNSD, anche aprendo i momenti formativi alle famiglie e ad altri attori del territorio, per la realizzazione di una cultura digitale condivisa.
  • Creazione di soluzioni innovative: individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola

 

 Azioni già intraprese dalla scuola:

  • Nomina dell’Animatore digitale e del team di innovazione
  • Rilevazioni periodiche sulla diffusione delle nuove tecnologie (osservatorio tecnologico)
  • Amministrazione digitale: Azione #11 - Digitalizzazione amministrativa della scuola, Azione #13 - Strategia “Dati della scuola” e Amministrazione trasparente, AVCP, sito istituzionale, e-mail docenti e scuole
  • Registro elettronico in tutte le classi dell’Istituto - Azione #12
  •  PON   AZIONE   10.8.1.A1 –FESR PON –LI -2015 -26 – Realizzazione-ampliamento LAN-WLAN per la realizzazione della rete cablata e WiFi nei plessi di scuola Primaria e di scuola dell'Infanzia. 
  •  PON  AZIONE 10.8.1.A3 -FESRPON –LI -2015-39  - Realizzazione di ambienti digitaliBando per un importo di € 22.000,00.
  • PON AZIONE 10.8.6A-FESRPON-LI-2020-72 (smart class)
  • Progetti PON-FSE “Per la Scuola 2014-2020 competenze e ambienti per l’apprendimento"
  • o Pon competenze di base  - azione 10.2.1a e 10.2.2a 
  • o Pon  patrimonio culturale, artistico e paesaggistico - azione  10.2.5a
  • o Pon cittadinanza globale - azione 10.2.5a
  • o Pon creativita' e cittadinanza digitale - azione10.2.2a
  • Candidatura prot. 4294 del 27/04/2017 - FSE - Progetti di inclusione sociale e integrazione
  • Nomina del referente a Cyberbullismo (ins. Sciovè Giuseppe)

 

Azioni intraprese dalla scuola (a.s. 2020-2021) da consolidare o attuare

  • Animatore digitale: ins. Mustica Laura
  • Team di innovazione digitale:
    • ins. Brugnano Marisa
    • ins. Garrano Vittoria
    • Pronto soccorso tecnico: ins. Wolmer Martina.
    • Team Amministrativo: 
  •  Progetto Ambienti di apprendimento Innovativi – Avviso 27 novembre 2018, prot. 30562 PNSD Azione #7 Ammesso al finanziamento  (scuola primaria di via V. Veneto)
  • Azione di inclusione digitale (Avviso prot. n. 26163 del 28 luglio 2020) – PNSD #4 #6 : ammesso al finanziamento
  • Quotidiana attuazione della scuola digitale nella didattica – docenti/studenti.
  • G-suite Education: identità digitale a docenti e studenti dell’istituto.
  • Creazione di ambienti virtuali condivisi
  • Formazione docenti inerente la piattaforma G-Suite Education
  • Didattica Digitale Integrata   
  • Documento e-policy
  •  Lotta al Cyberbullismo (action plan “generazioni connesse”)
  • Sviluppo del pensiero computazionale anche attraverso attività di coding, Azione #17
  • Politiche attive di BYOD (Bring Your Own Device), Azione #6
  • Implementazione di aule e spazi multimediali
  • Comodato d’uso di device per la DDI
  • Partecipazione alla rete territoriale e Nazionale Animatori Digitali
  • Utilizzo di piattaforme per la formazione autonoma dei docenti
  • Formazione  per il consolidamento di competenze digitali per i docenti
  • Formazione docenti su didattica, metodologie e sicurezza in rete, Azione #25
  • Sperimentazione e diffusione di metodologie e processi di didattica attiva e collaborativa (Avanguardie Educative)
  • Condivisione di buone pratiche
  • Partecipazione  a comunità di pratica in rete con il  territorio e con la rete nazionale, in particolare con Scuola Digitale Liguria
  • Partecipazione  ad azioni PNSD del MIUR
  • Fruizione dei libri di testo digitali e dell'uso delle relative piattaforme ricche di risorse digitali.
  • Coinvolgimento di esperti informatici esterni nei percorsi di formazione.
  • Sostegno ai docenti nell’uso di strumenti informatici, sussidi didattici, software educativi e applicazioni web utili per la didattica.
  • Partecipazione a percorsi di e-learning
  • Partecipazione a bandi nazionali, europei ed internazionali anche attraverso accordi di rete con altre istituzioni scolastiche / Enti / Associazioni / Università.
  • Partecipazione ad eventi internazionali sui temi del PNSD (attività associate, coding e  pensiero computazionale, robotica educativa)
  • Eventi aperti al territorio, sui temi del PNSD (cittadinanza digitale, sicurezza, uso dei social network, educazione ai media, cyberbullismo)
  • Manutenzione  e aggiornamento del sito istituzionale della scuola
  • Creazione di un cloud d’Istituto per favorire la condivisione e la comunicazione tra i membri della comunità scolastica